#MFR2021 – Robot Pittore “Russolino”

Russolino

Eh si, anche in questa edizione della Maker Faire 2021 non poteva mancare Officine Robotiche !

Quest’anno presentiamo il Robot pittore “Russolino“, realizzato dal nostro socio Alessandro Giacomel.

Russolino è un robot pittore autonomo che realizza quadri ad acquerello realizzabile in casa con materiale facilmente reperibile o stampabile in 3D.

Il progetto Russolino è esposto alla Maker Faire Roma dal 8-10 Ottobre 2021, stand E.16 (pav. E).
[Vedi Link della pagina dedicata sul sito della Maker Faire Rome]

Se visitate la Maker Faire, non mancate di vedere il progetto Russolino !

Descrizione del progetto

Può un robot avere sensibilità artistica? Può una macchina riuscire a dipingere un quadro che possa dare emozioni ed essere definito bello? La risposta a queste domande è #Russolino: un robot pittore che realizza quadri ad acquerello. È in grado sia di dipingere quadri astratti, sia quadri figurativi. Una volta avviato è totalmente autonomo, sia nel gestire i colori, sia nel realizzare le pennellate. Russolino è l’ultimo di una serie di robot ‘artisti’ sviluppati nel corso degli anni e ne rappresenta l’ultima evoluzione. È basato su componenti standard di mercato utilizzati nelle comuni macchine CNC, con componenti stampati in 3D, mentre l’elettronica è custom, ed è realizzata sulla base di un microcontrollore Esp32, derivata da #Arduino. La parte software è sviluppata in Java su Processing, e si avvale di librerie per il riconoscimento della visione e su libreria di geometria 2D per la gestione delle forme. Russolino esegue acquerelli, che per la loro delicatezza e romanticità sono lontani anni luce dal freddo metallo di un robot.

È proprio questa la sfida di Russolino: colpire la nostra sensibilità e le nostre emozioni per vedere se anche un freddo robot può essere definito un artista.

La sfida di Russolino: colpire la nostra sensibilità e le nostre emozioni per vedere se anche un freddo robot può essere definito un artista. Passione e sfida personale.

Video della presentazione del progetto in uno dei nostri OR-Aperitech:

Foto Gallery

Leave a Reply