La saldatura per rifusione (Reflow) utile per saldare quei componenti che presentano i pin in punti in cui non è possibile arrivare con un normale saldatore. Per questa tecnica viene utilizzata una pasta saldante, che va applicata tra le piazzole del circuito stampato e il componente. I componenti vengono posizionati tutti nello stesso momento e la saldatura vera e propria avviene in un secondo momento, tramite un processo di riscaldamento del circuito stesso, che fonde la lega e salda permanentemente i componenti.
Normalmente il processo di saldatura viene effettuato in appositi forni, in questo video Marnic ci mostra come realizzara con mezzi più casalinghi.

Rispondi

This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: