Carlo ha sempre seguito le orme del fratello, solo con qualche anno di meno. Radioamatore a 10 anni (come secondo operatore ovviamente per via dei limiti d’età) con tanto di studio del Codice Morse (che non proseguirà poi quando in età per prendere la Patente da Radioamatore). Realizza il primo mini-moog alle medie (non proprio da solo) quando smanetta con i vari corsi Radio Elettra del professore o di un amico. Mette mano ai primi computer appena usciti Apple IIe (di un’amico) e Spectrum Sinclair (primo computer acquistato in proprio), e rimane attratto dal lato digitale dell’elettronica.
Ha un passato lavorativo di trent’anni, tra Hardware, Software, Sistemi in generale e per una decina d’anni nello specifico del campo aeroportuale anche all’estero. Passando anche per la parte commerciale e di pseudo Program Manager.
Ovviamente si appassiona alla robotica per induzione, ma, al contrario del fratello, pende sempre per soluzioni del tipo “pappa pronta” ed essendo del gruppo di Officine Robotiche, il meno prolifico dal punto di vista realizzazioni (-maker +teller), ne diventa il Public Relation (vista l’esperienza a Toastmasters).

Web: crolt.eu

Mail: carlo@crolt.eu

Carlo Ottaviani
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.